Vienna: capitale da visitare!

Negli ultimi 6 mesi sono stato in 5 differenti paesi (che vedrete presto sul blog) e sicuramente uno che mi ha colpito è l’Austria. Ci ero già entrato velocemente a Novembre durante un servizio fotografico in Trentino. Sicuramente è un paese che tornerò a visitare, specie per i suoi paesaggi fantastici! A Febbraio invece ho avuto la possibilità di stare a Vienna e me ne sono assolutamente innamorato. Città bella, colorata, tranquilla, dai mille scorci. Consigliano di vederla anche in primavera ma anche in Inverno ha il suo fascino.

Nelle foto che seguono c’è anche un tocco di Bratislava, in Slovacchia. Dista solo 40 minuti di treno da Vienna. Con 16€ si compra un biglietto di A/R con le ferrovie austriache, con possibilità di tornare entro 3 giorni, ed incluso nel biglietto vi sono i mezzi pubblici a Bratislava gratuiti per tutto il periodo. Abbiamo visitato solo la parte antica di Bratislava ma posso assicurarvi che anche solo questa merita la visita di 1 o 2 giorni.

Qualche info sul viaggio:

  • Partenza da Reggio Calabria ed arrivo all’aeroporto di Vienna facendo scalo a Roma Fiumicino. Alitalia + Eurowings.
  • Dall’aeroporto di Vienna fino in centro si arriva tramite bus, 8€, oppure in treno (ma dipende dall’orario di arrivo).
  • Abbiamo pernottato in un ottimo b&b, vicino alla metro (3-4 dal centro di Vienna) in zona Schwedenplatz.
  • La metro non ha i tornelli MA è a pagamento (bisogna timbrare all’entrata come nelle vecchie stazioni ferroviarie).
  • Rientro su Catania diretto da Vienna con la compagnia Austrian.

Cose assolutamente da vedere/fare (ma ce ne sono tante altre):

  • Cattedrale di Vienna, piazza e torre della cattedrale (sono due ma consiglio la più alta);
  • Teatro Nazionale di Vienna (se riuscite andate a vedere uno degli spettacoli serali);
  • Fare merenda con la Torta Sacher;
  • Visitare il palazzo Schonbrunn;
  • Scattare una foto sotto il palazzo Hundertwasserhaus;
  • Visitare il museo Belvedere (Klimt merita ASSOLUTAMENTE una lunga visione);
  • 1-2 giorni a Bratislava;
  • Pranzare/cenare con le tipiche carni austriache;
  • Visitare la Biblioteca Nazionale di Vienna;
  • Comprare un hotdog nei tipici Street Food (al formaggio è la loro specialità) e gustarlo al parco;
  • Provare l’unico ed inimitabile Cornettuccino da Fenster Cafè (uno street bar);
  • Pattinare sul ghiaccio (da Gennaio a Marzo) davanti al comune di Vienna immersi in un’atmosfera magica;

Ma ora basta parole,  vi lascio alle foto!

Buona visione,
Pietro Politi.

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *