Diario di viaggio – Giorno 1 – Orvieto

Diario di viaggio.
Giorno 1 – Orvieto.

Sveglia alle 04.00, partenza, come prevista, alle ore 05.00. Se realizzare fotografie per un fotografo significa tanto, visitare una propria mostra è davvero un’emozione unica! E questa emozione mi ha spinto a partire da Reggio Calabria per arrivare ad Orvieto dove, grazie alla FIOF, ho partecipato all’esposizione insieme a tanti fotografi italiani e internazionali, con le opere intitolate “Sinapsi Clandestine”. Una storia, per immagini, che racconta 10 persone nella loro vita quotidiana (studio, lavoro, etc..) parallelamente a quella da artista di strada. Per fare ciò, ho avuto l’onore di stare a contatto con i Pagliacci ClanDestini, realtà molto importante del territorio reggino, che ringrazio. La mostra, nella sua parte dedicata ai ritratti, è stata inaugurata il 10 Marzo e sarà visitabile fino al 28 dello stesso mese.
Per me è un grande privilegio e una grande emozione aver fatto la “prima” ad Orvieto, nel suo festival di fotografia internazionale!! Presto arriverà anche a Reggio Calabria e non solo!!

 

Questa visita ad Orvieto mi ha dato la possibilità di visitarla in solitaria, permettendomi di dare uno sguardo personale alla caratteristica città. Qui di seguito qualche scatto!!

(Un vicolo di Orvieto, in alto la punta del Duomo)

(La vista dall’interno del Pozzo di San Patrizio)

(Il Duomo di Orvieto)

(Corso Cavour, con vista del campanile)

Domattina partenza per Modena dove resterò 3 giorni. Da li sarà possibile, spero, visitare altri posti come ad esempio Bologna.
A presto,
Pietro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *